Sabaudia, sesso sulle dune in pieno giorno

Sesso sulle dune a Sabaudia in pieno giorno. È accaduto questa mattina lungo il tratto che da Caterattino conduce a La Bufalara.
Ad accorgersi che la coppia stava consumando l’atto sessuale e non certo in silenzio, sono stati due pensionati, residenti a Roma ma in vacanza nella loro villetta a Sabaudia. Gli stessi che hanno provato ad insultante i due amanti focosi ma senza ottenere nulla.

I fatti

Erano da poco trascorse le dieci di questa mattina quando i due arzilli coniugi romani stavano risalendo dalla spiaggia dopo una passeggiata al mare, nonostante le nuvole. È stato proprio in quel momento che hanno notato gli amanti di mezza età fare sesso senza pudore alcuno. Da alcune indiscrezioni, infatti, sembra che lui fosse brizzolato e questo lascia dedurre l’età non più giovanissima. La coppia di pensionati non è stata l’unica a notare la scena a luci rosse. La notizia, infatti, si è subito diffusa tra i pochi bagnanti (visto il tempo) e in città, proprio come l’atto sessuale consumato un paio di mesi fa sulla terrazza di Torre Paola e all’interno di un residence, poco distante dal centro di Sabaudia.

Chi saranno gli amanti focosi?

Sarà sempre la stessa coppia hard alla quale piace dare spettacolo? Saranno sempre stessi amanti ‘pizzicati’ nudi fuori da un’utilitaria bianca nel parcheggio di un residence a Sabaudia e ancora sulla terrazza di Torre Paola. La domanda resterà un mistero perché non siamo riusciti a capire se nelle vicinanze delle dune dove gli amanti senza vergogna facevano sesso, sia stata notata la stessa auto bianca avvistata sia all’interno dell’area residenziale che nel parcheggio vicino Torre Paola.

Viene ora da chiedersi: ma è proprio Sabaudia ad ispirare sesso oppure la perversione iniziata a farsi spazio dopo gli anta a prescindere dal luogo?

Avatar

Author: Redazione

1 thought on “Sabaudia, sesso sulle dune in pieno giorno

  1. Fate male, voi giornalisti, ad usare termini ironici che danno della realtà dei fatti una lettura benevola: trattasi di degrado morale e sociale e non c’è nulla da sorridere di fronte alla volgarità e al menefregismo di quelli che voi chiamate con termine romantico “amanti”. Trattasi solo di bestie umane in calore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *