Sabaudia: Bianchi in FdI, Belmonte minaccia le dimissioni

L’entrata di Renato Bianchi nel partito della Meloni a Sabaudia sembra stia destabilizzando chi per anni ha lavorato nella città delle dune con Fratelli d’Italia. Una notizia quella del consigliere Bianchi, ex Forza Italia, che pare sia avvenuta senza che i vertici locali siano stati contattati. Una sorta di doccia fredda, insomma, che sta suscitando le prime reazioni. Reazioni pesanti, tanto che il delegato nazionale di FdI, Temistocle Belmonte si dice pronto a rassegnare le dimissioni qualora fosse ufficiale l’ingresso nel partito del consigliere Renato Bianchi.

Il commento del delegato nazionale, Belmonte

“Con sorpresa sono venuto a conoscenza che il consigliere Renato Bianchi in queste ore avrebbe aderito a FdI. Uso il condizionale perché iscritto al partito dal 2013 ed essendo un delegato nazionale dal 2017 e avendo ricoperto negli anni scorsi vari incarichi in ambito locale, non sono stato ancora informato dai vertici provinciali e regionali.

Il rammarico

Questa notizia mi rammarica, non tanto per averla appresa in modo “trasversale”, ma perché non rappresenta un modello aggregativo in linea con le direttive e aspettative nazionali, nonché locali.
Queste ultime hanno registrato negli ultimi tempi un sempre continuo interesse attorno FdI, sia anche per la evidente pochezza e scolasticità politica dimostrata dall’attuale amministrazione, sia per lo slancio profuso dal nostro presidente, On. Meloni, che ha fatto in modo si avvicinassero a noi sempre più realtà associative ed individuali del territorio.

Pronto a dimettermi

Questa decisione metterebbe a rischio e farebbe disgregare quel progetto politico che si stava delineando e che sicuramente ci avrebbe visti protagonisti e non comparse alle prossime elezioni amministrative.
Fermo restando così le cose, con profonda amarezza e dolore, saró costretto a recedere da tutti gli incarichi di partito, rassegnando le dimissioni con effetto immediato
“.


Avatar

Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *