Scuole, revoca parziale di chiusura dei plessi a Sabaudia e Borgo Vodice

Caso scuole Sabaudia, arriva una nuova ordinanza del sindaco Giada Gervasi. Il primo cittadino oggi ha disposto la revoca parziale del provvedimento di chiusura dei padiglioni n. 1,2 e 3 della scuola primaria I.C “Cencelli” di Sabaudia centro e della scuola primaria e media I.O “Giulio Cesare” di Borgo Vodice a partire da giovedì 30 gennaio.

Come nel caso della precedente ordinanza (n. 2 del 16 gennaio 2020), l’odierno atto è stato emesso dal primo cittadino in seguito alle comunicazioni inviate dal dottor Ruta del Dipartimento di prevenzione della Asl di Latina che confermano il rispetto dei parametri fissati dall’Istituto Superiore di Sanità. Dello stesso avviso anche l’Ingegner Natale che in una nota specifica che “i valori misurati soddisfano il
requisito fissato dall’Istituto”. (LEGGI ANCHE QUI)

Continuano i prelievi dell’Arpa

Intanto i tecnici di Arpa Lazio, nei giorni scorsi, hanno effettuato i prelievi anche nelle aule dell’Infanzia del “Cencelli” Sabaudia centro, della frazione di Mezzomonte e dell’InfanziaI.C. Giulio Cesare” a Borgo Vodice. Questi ultimi accertamenti sono finalizzati al collaudo generale volto al ripristino della fruibilità delle strutture.
L’Amministrazione comunale ha inoltrato comunicazione dell’odierno
provvedimento ai dirigenti scolastici a cui spetta la scelta sulle classi che
rientreranno negli edifici. In attesa degli ulteriori risultati, resta efficace l’ordinanza di chiusura per i rimanenti padiglioni delle strutture scolastiche.

Avatar

Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *