Pallavolo: il Sabaudia incassa l’ennesima vittoria

Pallavolo, l’I.E.I. Sabaudia incassa l’ennesima vittoria, sconfiggendo a Roma con il punteggio di 3-2 la S.G. Volley. E’ la ventitreesima giornata di campionato e il ventiduesimo successo per il Sabaudia, che dimostra ancora una volta di voler arrivare con le carte in regola allo scontro contro il Fano. Bisogna dire che la formazione pontina ce la sta mettendo tutta per raggiungere l’agognata meta della promozione in A3, grazie ai 63 punti conquistati in 23 partite è infatti una delle squadre più titolate per il passaggio alla serie superiore.

Quattro, più il tie break, sono stati i set disputati in questa partita

Nel primo set dopo le schermaglie iniziali il Sabaudia, in corrispondenza del 9-12, prende le distanze dal San Gaetano. Nonostante alcuni errori in battuta di troppo e la buona performance dei padroni di casa, la formazione pontina chiude, con un ace di Stefano Schettino, 21-25.  Nel secondo, combattutissimo set le due squadre si confrontano punto su punto fino a quando il Sabaudia, 19-20, non passa in vantaggio  per poi chiudere nuovamente 21-25. Nel terzo set il San Gaetano parte in vantaggio ma ben presto viene raggiunto dal Sabaudia.

Le due formazioni ricominciano a giocare punto su punto.

Lo stallo si interrompe in corrispondenza del 16-17, quando il Sabaudia compie il sorpasso. Il San Gaetano riesce però a rimontare e chiude 25-21 in suo favore. Nel quarto set la S.G. Volley e il Sabaudia proseguono la loro sfida sul filo della parità . La situazione di incertezza  termina soltanto ai vantaggi, dove prevale il San Gaetano con il parziale di 30-28. Nel tie break un Sabaudia, molto più deciso, apre in quinta e chiude, senza incertezze, 8-15.

I protagonisti

I giocatori a referto dell’Istituto Estetico Italiano Sabaudia Pallavolo erano: Fiore (n.e.), Ferrini (15 punti), Ferriccioni, Cerasoli (1 punto), Fortunato (1 punto), De Luca (20 punti), Mastracci (n.e.), Provvisiero (libero), Consalvo (11 punti), Sartirani (4 punti) Schettino (2 punti), Mandolini (24 punti).

Gli avversari

I giocatori a referto della  S.G volley Roma erano: Tanov (5 punti), Notarstefano (12 punti), Russo (L2), Russo, Acconci (7 punti), Palumbo (18 punti), Zancia (13 punti), Visentin (5 punti) Palombi (n.e.), Lo campo (L1), Peperoni,  Di Coste (3 punti), Saccone, Labardi (1 punto).

L’allenatore Alberto Gatto: “Più difficile del previsto”

“Partita più difficile del previsto, – ha commentato l’allenatore del Sabaudia Alberto Gatto – condizionata sicuramente da una buona prestazione del San Gaetano che è coincisa con una nostra non brillantissima. C’è da considerare che le squadre avversarie giocano contro di noi  al massimo e senza pressioni di sorta. La buona notizia è comunque la vittoria e i due punti che ci permettono di mantenere una migliore posizione rispetto al Fano”.

Il palleggiatore Marco Ferriccioni: “Partita difficile”

“Partita difficile – ha dichiarato il pallaggiatore Marco Ferriccioni -. Dopo un vistoso calo di concentrazione nel terzo e quarto set siamo stati però bravi a rimettere la barra a dritta, prevalendo nettamente sugli avversari nel tie break. Adesso dobbiamo continuare ad allenarci in vista dei play off, che disputeremo contro il Fano”.

Avatar

Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *