Sabaudia spiagge libere, divieto di balneazione e dove è permesso ci sono orari precisi

Quest’anno sui tratti di spiaggia libera a Sabaudia c’è il divieto di balneazione. A decidere che è vietato fare il bagno in mare è stata l’Amministrazione Gervasi con un’ordinanza. Il motivo? Pare che il sindaco di Sabaudia abbia vietato la balneazione perché il Comune non può garantire il salvataggio. Quindi non un avviso di raccomandazione a prestare attenzione in caso di balneazione, ma un vero e proprio divieto con un’ordinanza.

Sì alla fruizione, no alla balneazione

Sui tratti di spiagge libere, dunque, gli amanti del sole e del mare potranno posizionare ombrelloni e asciugamani ma se avranno voglia di tuffarsi non potranno farlo. Non solo. Alla luce del divieto non è escluso che potranno essere elevate anche multe salate per i trasgressori. E si pensa che bisogna fare anche molta attenzione al verso in cui si parcheggia l’auto e a non calpestare le dune con le ruote dell’auto, per evitare verbali, sarà sicuramente un’estate rilassante per chi deciderà di scegliere Sabaudia come meta turistica.

Dove è consentita la balneazione bisogna fare attenzione all’orario

E non è tutto. Secondo l’ordinanza del sindaco Gervasi nei punti dove è consentita la balneazione, bisogna comunque prestare attenzione all’orario. Volete un esempio? Facile. Se un cittadino decide di andare al mare, sceglie uno stabilimento (per non rischiare di affogare, sigh!) e poi a luglio o ad agosto, quando l’afa si fa sentire, decide di tuffarsi alle 19,10 non può. Si, Sì, avete capito bene. “Da 1 luglio al 31 agosto, nei punti dove è consentita la balneazione, gli orari consentiti sono dalle 10 alle 19″. Così è stato messo nero su bianco dall’ordinanza del sindaco Giada Gervasi.

I punti dell’ordinanza con gli orari consentiti per la balneazione

“La balneazione nelle aree in concessione o presidiate dalle strutture di supporto alla balneazione – si legge nell’ordinanza – è consentita: dall’8 al 31 maggio 2021 dalle ore 10 alle ore 18; dal 1 al 30 Giugno 2021 e dal 1 al 15 Settembre 2021 dalle ore 9 alle ore 19 nei giorni di venerdì, sabato e domenica; e negli altri giorni dalle ore 10 alle ore 18; dal 1 luglio al 31 agosto dalle ore 9 alle ore 19 tutti i giorni.

A sollevare il problema (non da poco, ndr) è stato oggi il consigliere comunale di minoranza, Giovanni Secci (F.I.) che questa mattina ha postato un video su Facebook che sta diventando virale.

VEDI QUI SOTTO IL VIDEO

Ma c’è dell’altro che leggendo l’ordinanza salta agli occhi: l’elenco di obblighi imposti dall’Amministrazione Gervasi ai balneari. Sono veramente innumerevoli, ma non stiamo qui ad elencarli per non tediarvi. Però dinanzi al delirio di quest’ordinanza viene da chiedersi cosa faccia il sindaco e la sua Amministrazione per la città e i turisti oltre ad emettere ordinanze di divieto di balneazione sui tratti di spiagge libere, imponendo, tra l’altro, orari laddove invece è consentito tuffarsi in mare e dettando regole severissime per i balneari.

Qual è la garanzia della squadra Gervasi a commercianti, balneari, cittadini e turisti? Una città pulita? Spiagge libere prive di sporcizia? Parchi, piazze e rotatorie da incanto? No. L’esatto contrario. Come al solito è meglio imporre, ordinare e lavarsi le mani. Proprio come Pilato. LEGGI ANCHE QUI

Author: Tiziana Cardarelli

Una passione per il giornalismo diventata una professione. Una professione che sento nell'anima. Rendermi utile mi aiuta a vivere meglio. Cosa mi riempie il cuore di gioia? Il volontariato e vedere sorridere gli occhi dei bambini. Aiutare il prossimo dà un senso di leggerezza e di benessere interiore. Adoro gli animali perché riescono ad amare in modo incondizionato. Nonostante l'esperienza che credo sia la somma delle fregature, mi abbia insegnato che la riconoscenza sia solo il sentimento della vigilia, continuo ad essere sempre disponibile con il prossimo. La mia malattia cronica? Essere una nostalgica romantica.

2 thoughts on “Sabaudia spiagge libere, divieto di balneazione e dove è permesso ci sono orari precisi

  1. …incredibile…soprattutto dopo quello che abbiamo subito durante l’inverno..privazione anche nella scelta di fare un bagno …a Sabaudia poi..allora saremo costretti a scegliere altri lidi ed altre spiagge nelle vicine località….cittadini di Sabaudia ribellatevi…

  2. La Gervasi a mio avviso non vuole più fare il Sindaco, quindi va cercando i provvedimenti più impopolari per essere additata, dimettiti !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *