Formia: emergenza maltempo, lo sfogo dei cittadini

L’estate appena passata è stata, come più volte detto, una delle più calde degli ultimi anni. Sole rovente, afa e vento praticamente inesistente; questo lo scenario che ci ha accompagnato negli ultimi mesi. In molti, non vedevano l’ora che tutto questo passasse per lasciare il posto a un clima più fresco e, perché no, anche a qualche pioggerella refrigerante. Ma, il passaggio da un eccesso all’altro non ha esitato a presentarsi.

Un nubifragio si è abbattuto questa notte

E’ stato proprio il sud pontino, la notte scorsa, a subire le conseguenze più gravi. In particolare la città di Formia, dove il temporale ha causato allagamenti e disagi. La più danneggiata è stata la zona centrale di Piazza Tommaso Testa. Un blackout e l’interruzione del flusso idrico hanno aggravato la situazione. Lo scenario che i cittadini si sono ritrovati già dalle prime ore dell’alba è stato quello di una vera e propria “piscina all’aperto”. Impressionanti le foto scattate e pubblicate prontamente sulle pagine social che ritraggono uno specchio d’acqua che copre completamente la piazza. I più danneggiati, ovviamente, sono stati i commercianti della zona, in quanto l’alluvione ha provocato seri danni alle loro attività commerciali. Sono stati proprio loro i primi a rimboccarsi le maniche e a ripulire da soli i propri locali. Per far si che si possa tornare alla normalità, e riprendere così il proprio lavoro, sarà però necessario qualche giorno di chiusura, con la speranza che il maltempo non si riaffacci. Sembra, infatti, che la zona sia particolarmente soggetta ad allagamenti di questo tipo e che tale situazione stia diventando motivo di vero malumore da parte dei residenti.

Lo sfogo dei cittadini sui social

In molti, da questa notte si sono mobilitati a scattare e condividere foto e video del temporale che si è scatenato su Formia, allagando la piazza centrale. Le pagine Facebook sono state invase da commenti e speranze da parte dei residenti della zona che hanno scelto l’online per dare libero sfogo al loro disappunto. I cittadini lamentano una situazione già nota da parecchio e a cui, già da troppo tempo, stanno provvedendo loro stessi. Un problema, quello dell’allagamento, che, secondo loro, si verificherà nuovamente già a partire dal prossimo temporale e sperano, per questo, che le autorità competenti intervengano al più presto per far sì che questa situazione si risolva.

Fabrizia Nardecchia

Author: Fabrizia Nardecchia

Ho iniziato a fare la giornalista “ufficialmente” 10 anni fa, ma in realtà, come ha sempre detto mia madre, sono nata con questa passione. Sin da piccola il mio gioco preferito era prendere appunti su quel che accadeva tra le mura domestiche, sedermi dietro una scrivania e immaginare di presentare un telegiornale. E come dire…la parlantina non mi è mai mancata! Laureata in Scienze della Comunicazione presso La Sapienza di Roma. Giornalista pubblicista, specializzata in giornalismo di cronaca, food e salute. Formazione lavorativa all’interno di testate giornalistiche, associazioni e agenzie di comunicazione. Adoro i bambini e gli animali, non credo ci sia al mondo qualcosa di più innocente ed emozionante di queste anime. Amo viaggiare, leggere, ascoltare i suoni della natura, l’arte e la musica. Questa sono io!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *