Covid-19: vaccini, al via le prenotazioni per gli over 80

Sono iniziate oggi le prenotazioni online per gli over 80 che vorranno vaccinarsi contro il Covid-19. A partire dalle 12 di questa mattina sarà possibile effettuare la prenotazione

La Regione Lazio ha registrato 2.200 prenotazioni online e 1.600 al telefono nei primi sette minuti dall’attivazione del servizio, sottolineando “il record”. Ma la gran parte degli utenti ha avuto problemi a collegarsi. Il numero di assistenza, 06-164161841, è difficile da raggiungere. E’ contattabile, invece, il verde 800118800, riservato alle persone over 80 con motivi accertati di non autosufficienza. La Regione Lazio assicura di aver rafforzato il numero di assistenza “con oltre duecento linee in contemporanea e trecento operatori” e ricorda che le prenotazioni sono possibili fino al 31 marzo.

Come funziona

Gli over 80, compresi coloro che sono nati nel 1941, che intendono vaccinarsi, come si legge nel sito Salutelazio.it , dovranno seguire la procedura online, per la quale è sufficiente utilizzare il proprio codice fiscale.

Le vaccinazioni partiranno il prossimo 8 febbraio

La prenotazione potrà essere effettuata da un parente o un conoscente. Le vaccinazioni vere e proprie prenderanno il via l’8 febbraio. Successivamente, per il vaccino si potrà scegliere uno degli ottantanove punti di somministrazione diffusi sul territorio regionale, con la prima fascia oraria disponibile. Con la prima prenotazione si prenota anche la seconda dose, sempre nello stesso punto di somministrazione. L’accesso ai punti vaccinali avverrà solo con il codice di prenotazione. Si potrà optare per la prenotazione anche attraverso il proprio medico di famiglia. In questo caso le somministrazioni saranno gestite direttamente dal proprio medico di medicina generale che sceglierà di aderire alla campagna vaccinale, attraverso i venti punti hub ospedalieri. Unico modo per garantire la catena del freddo.

Senza essere nella lista d’attesa per la somministrazione del vaccino anti Covid, è inutile recarsi nei punti predisposti per la vaccinazione.

Avatar

Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *