Affittano terreno agricolo per coltivare marijuana

Avevano affittato un terreno agricolo a Cisterna di Latina ed avevano iniziato a coltivarlo. Non avevano piantato ortaggi ma soltanto droga: piante di marijuana che erano diventate alte e rigogliose. Una vera e propria piantagione di ‘erba‘ che avrebbe fruttato fior di quattrini. A scoprire 440 piante di droga sono stati i carabinieri, nell’ambito di uno specifico servizio finalizzato proprio al contrasto dei reati in materia di stupefacenti.

Due denunce

A finire nei guai sono stati un 64enne e un 67enne, entrambi residenti a Cisterna di Latina. I militari del Norm della locale stazione, dopo controlli minuziosi sono riusciti ad individuare le piante, alte diversi metri, e a sequestrarle.
Le due persone ‘pizzicate’ dall’Arma sono accusate del reato di coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti, ai fini di spaccio.

Avatar

Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *