Arriva il Bonus Cultura, 500 euro ai neo maggiorenni

Buone notizie per i neo maggiorenni. Arriva il Bonus Cultura 2019 per i nati nel 2000 e 2001. Di cosa si tratta? E’ una delle misure riconfermate dalla nuova Legge di Bilancio come incentivo alla diffusione e alla promozione della cultura tra i giovani. Un bonus di 500 euro era riconosciuto solo per i nati nel 2000 ma riconfermato il 7 gennaio 2019 anche per i ragazzi nati nel 2001.

Bonus cultura 2000 – 2001, come funziona, a chi spetta e come richiederlo

Non è un buono che viene spedito a casa e non è riconosciuto in automatico. Per richiederlo, infatti, non basta avere compiuto 18 anni nel corso del 2018-2019, ma è necessario seguire una procedura online ed essere in possesso del cd Spid (Sistema pubblico d’identità digitale), ossia un codice unico da usare per la pubblica Amministrazione.

Una volta in possesso di Spid è possibile procedere all’iscrizione sul sito dedicato al bonus cultura (www.18app.italia.it). Nella fase di registrazione è necessario indicare il documento di identità, il codice fiscale, indirizzo email e numero di cellulare.

Quando e come può essere speso il bonus?

I 500 euro del bonus possono essere spesi per i nati nel 2000 fino a dicembre 2019 e per i nati nel 2001 fino al 31 dicembre del 2020.

Con il bonus cultura è possibile acquistare: libri, musica registrata, biglietti per concerti, spettacoli dal vivo, ingressi al cinema, teatro, musei, mostre ed eventi culturali.

A chi spetta il bonus?

A tutti i ragazzi residenti in Italia che compiono 18 anni nel corso del 2018-2019  quindi per i nati nel 2000 – 2001 . Possono fruire del bonus anche i giovani stranieri, residenti in Italia con permesso di soggiorno.

Come richiedere il bonus cultura da 500 euro?

Per richiedere il buono bisogna avere compiuto 18 anni, solo dopo si può richiedere di accedere allo Spid tramite l’iscrizione  a uno dei seguenti enti certificati: Infocert, Poste Italiane, Aruba, Silte e Tim. Nel corso della richiesta Spid verrà chiesto di inserire i propri dati (numero di cellulare, indirizzo email, documento d’identità valido da fotografare ed allegare, oltre la tessera sanitaria, sempre da fotografare e allegare). Dopo avere inserito tutto si può procedere alla registrazione sul sito www.18app.italia.it. Per i nati nel 2000 si può effettuare la registrazione entro il 30 giugno 2019 mentre per nati nel 2001 la registrazione è ammessa entro il 30 giugno 2020.

E’ importante avere le proprie credenziali Spid per la registrazione a 18app, solo dopo si riceverà poi una mail di conferma. Prova a farlo da qui.

A questo punto la registrazione è terminata e puoi visualizzare il tuo portafoglio, iniziando così a spendere il Bonus Cultura 2019.

Avatar

Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *