Coppa del mondo di canottaggio, attacchi al vetriolo

“La revoca della procedura negoziata per la realizzazione del campo di regata destinato alla prima prova di Coppa del Mondo di canottaggio, in programma sulle acque del Lago di Paola dal 10 al 12 aprile prossimi,
decisa unilateralmente dall’Amministrazione comunale di Sabaudia nei giorni scorsi, suscita non pochi interrogativi circa la reale capacità del Sindaco e della Giunta di governare la Città”. Ad attaccare l’Amministrazione di Sabaudia, con un comunicato stampa è l’ex consigliere delegato allo Sport al comune, Giovanni Pietro Fogli.

La nota dell’ex consigliere delegato allo Sport, Fogli
Giovanni Pietro Fogli, ex consigliere delegato allo Sport al comune di Sabaudia

“Difatti – continua la nota stampa – che Sabaudia fosse stata prescelta dal Coni e dalla Federazione Internazionale per ospitare l’evento sportivo è noto sin dalla primavera del 2018, tant’è che la stessa Sindaca, in più circostanze, ha dichiarato pubblicamente che l’impegno dell’Amministrazione era volto a preparare al meglio la manifestazione internazionale, per rilanciare l’immagine di Sabaudia ed attivare un circuito virtuoso, anche sotto l’aspetto economico. Ora, – aggiunge nel comunicato l’ex consigliere Fogli – a distanza di appena 90 giorni dall’appuntamento, si apprende che quasi nulla è stato fatto per realizzare nei tempi il campo di regata e che sarà necessario ricorrere a non meglio precisate soluzioni alternative. Queste ultime, inevitabilmente, potrebbero comportare consistenti oneri per il bilancio del Comune, dovranno basarsi su affidamenti diretti con conseguenti rischi per la qualità dei beni e delle opere che saranno fornite. È lecito quindi chiedersi – conclude Giovanni Pietro Fogli – come mai le necessarie procedure non sia o state avviate per tempo, anche al fine di ricercare soluzioni tecnicamente e tecnologicamente più avanzate, ed economicamente più vantaggiose per l’Amministrazione“.

Avatar

Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *