Per Alberto Mosca il lavoro al centro delle priorità

“E’ insolito che un candidato sindaco e una lista civica affrontino la tematica del lavoro e io ne sono piacevolmente colpito. Ho avuto modo di leggere il programma elettorale e devo dire che risponde perfettamente alle esigenze del mondo del lavoro”. Così il segretario nazionale del sindacato Failc Confail Giovanni Chiarato, nel corso della conferenza che si è svolta ieri mattina, nella sala dell’hotel Le Palme di Sabaudia, organizzata da Scegli Sabaudia, una delle cinque liste a sostento del candidato sindaco Alberto Mosca, favorito in questa nuova tornata elettorale.

A salutare la platea con brevi interventi anche la consigliera provinciale Annalisa Muzio, il commissario straordinario di Forza Italia Giovanni Secci, il rappresentante territoriale Udc Francesco D’Ascanio.

Il candidato sindaco Alberto Mosca

Coinciso ma incisivo anche il presidente del consiglio giovani di Sabaudia Marco Schirru: “Mi sento offeso quando sento dire che noi giovani non vogliamo lavorare! La verità è che mancano contratti di lavoro dignitosi, contratti di lavoro che possano permettere a un giovane di vivere nella propria città natale, di costruire una famiglia, di acquistare una casa”.

Tra i relatori il candidato sindaco Albero Mosca e il presidente dell’associazione politica Mimmo D’Amico.

D’Amico: “La politica ha la possibilità di creare posti di lavoro”

Il presidente di Scegli Sabaudia Mimmo D’Amico ha ricordato che la politica, con il suo agire, ha la possibilità di creare posti di lavoro. Affinché si creino le condizioni per far fiorire un mercato del lavoro dinamico. La politica deve fare scelte coraggiose. “Non possiamo rimare immobili difronte le richieste dei nostri imprenditori – ha commentato D’Amico -. La politica deve dare loro certezze. Gli imprenditori, le partite Iva, i iberi professionisti, i commercianti hanno bisogno di pianificare il loro lavoro, hanno bisogno di una amministrazione presente che risponda sempre”.

Il candidato sindaco Alberto Mosca ha concluso la conferenza illustrato alla platea i punti del programma elettorale che rispondono in maniera chiara, semplice e realizzabile alle sfide legate al mondo del lavoro che la città deve e dovrà affrontare.

Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *