Forza Italia, Giovanni Secci nel direttivo provinciale

Giovanni Secci

“Presto anche Sabaudia avrà un direttivo comunale. Un direttivo che sarà composto da persone che verranno momentaneamente scelte all’interno del gruppo che ha aderito al partito. Sarà il punto di partenza per una nuova campagna di tesseramenti che vedrà poi come è giusto che sia, l’elezione diretta sia del coordinatore, sia del nuovo direttivo di Forza Italia. Tra gli obiettivi c’è sicuramente il ricompattamento di tutto il centrodestra a livello locale per dare alla città di Sabaudia una giusta e confacente amministrazione dopo il fallimento dell’attuale squadra Gervasi. Fallimento politico amministrativo ormai sotto gli occhi di tutti. Una città abbandonata a se stessa, una amministrazione che naviga a vista. Una amministrazione incapace di progettare e di programmare. L’intento dunque è quello di riunire tutto il centrodestra come è stato fatto a livello Nazionale”. Questo il commento del commissario straordinario di Forza Italia, Giovanni Secci a poche ore dall’ennesimo riconoscimento che oggi lo vede nella composizione del direttivo provinciale di Forza Italia.

Venticinque anni molti dei quali accanto al compianto sindaco Maracchioni

Un riconoscimento per la lunga militanza nel partito del cavaliere sin dalla nascita nel 1994. Venticinque anni nel corso dei quali Giovanni Secci e altre persone, in particolare con il compianto sindaco di Sabaudia, Alessandro Maracchioni, sono riusciti a dare vita nella città delle dune a Forza Italia. Giovanni Secci ha avuto una carriera accanto a Maracchioni nel direttivo comunale per approdare poi, per la prima volta in consiglio comunale nel 2002 dove è rimasto fino al 2012 come assessore al turismo e vice sindaco. Giovanni Secci ha ottenendo grandi risultati in questo campo portando il nome di Sabaudia in Italia e nel mondo attraverso ad una serie di manifestazioni di caratura nazionale e internazionale. Secci è riuscito a promuovere il territorio attraverso la partecipazione, come comune di Sabaudia, alle più importanti borse internazionali del turismo, come ad esempio Berlino, Milano e Pesaro. Nessuno riuscirà a dimenticare gli straordinari spettacoli che Secci organizzava come assessore al turismo all’Arena del Mare. Manifestazioni con artisti eccellenti che riuscivano a muovere migliaia e migliaia di persone da tutta Italia, apportando un incremento economico alla città delle dune. Ancora oggi Giovanni Secci, anche se all’opposizione, siede in consiglio comunale.

Secci, un amministratore serio e capace

Quello dei giorni scorsi per il commissario straordinario di Forza Italia è stato un riconoscimento dettato dall’impegno e per la costanza dimostrata negli anni rimanendo fedele al partito e senza mai avere un minimo di tentennamento nel cambiare bandiera. Ha contribuito ai grandi successi di Forza Italia e ancora oggi, nonostante la contrazione del partito a livello nazionale sia molto evidente, grazie al suo impegno e alla sua tenacia nella città di Sabaudia mantiene ancora vivo e alto il nome di Forza Italia. Definito da tutti un amministratore serio e capace, Giovanni Secci oggi rinnova ancora una volta l’impegno di costruire nella sua città una nuova Forza Italia, forte e capace con persone di esperienza ma anche con l’inserimento di tanti giovani che potranno dare il proprio contributo al partito e alla città delle dune.

L’impegno di Giovanni Secci è quello di unire Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia per dare alla città delle dune il prossimo Governo, capace di recuperare il tempo perso. 

Avatar

Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *