Sabaudia: mostra fotografica, domani al Mazzoni

Si terrà domani (mercoledì 19 giugno) alle ore 18 al Centro di Documentazione Angiolo Mazzoni a Sabaudia l’inaugurazione della Mostra Fotografica “Stanislao Nievo Fotografo. Ritratti Natura Civiltà” a cura della Fondazione Ippolito e Stanislao Nievo e dell’associazione culturale “Sabaudia Culturando”. La mostra è organizzata con il sostegno e il patrocinio del Comune di Sabaudia, dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma. Una mostra in cui
la fotografia si fa scrittura e la scrittura si fa fotografia.

Mariarosa Santiloni: “La prima mostra di Stanislao Nievo a Sabaudia”

“È da tempo che la Fondazione Nievo desiderava valorizzare il ricco patrimonio fotografico lasciatoci da Stanìs Nievo, – dichiara il Segretario Generale della Fondazione Nievo, Mariarosa Santiloni – abbiamo deciso di farlo nel 2019 in cui si celebrano i 180 anni della nascita ufficiale della fotografia, avvenuta a Parigi nel 1839. E abbiamo scelto Sabaudia per la prima Mostra fotografica di Stanislao Nievo, dove sono rappresentati un po’ tutti temi dei suoi scatti, perché lo scrittore e fotografo aveva un legame particolare con la città, l’aveva vista nascere”.

Fotografia come linguaggio narrativo

Per Stanislao Nievo la fotografia è stata una grande passione ma anche un vero e proprio linguaggio narrativo, molte delle foto esposte sono già apparse a corredo, e allo stesso tempo quale sintesi e cuore, degli oltre settecento articoli e reportage da ogni parte del mondo, nelle Enciclopedie e anche in qualche libro. A parte i ritratti che hanno avuto mostre nelle più famose gallerie di Roma, Firenze, Milano e Torino.

Ilaria Pallocchini: “Felici di collaborare con la Fondazione Ippolito”

“Siamo veramente felici di collaborare con la Fondazione Ippolito e Stanislao Nievo – dichiara il Presidente dell’associazione Sabaudia Culturando, Ilaria Pallocchini – e attraverso queste iniziative rinnovare il rapporto speciale che Stanislao Nievo aveva con Sabaudia”.
«Io sogno i volti come tanti mondi nuovi. Lo sguardo è la porta e tutto il resto è appena un po’ più in là» (Stanislao Nievo)

Ecco gli orari per visitare la mostra

La mostra è visitabile fino al 30 giugno dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle 18:30 il sabato dalle 9:00 alle 12:00.

Avatar

Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *