Spaccia cocaina, arrestato. Denunciata la convivente

Seguivano i suoi movimenti da tempo. Erano sicuri che spacciava cocaina. Oggi lo hanno fermato e arrestato in flagranza di reato con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti, finalizzata allo spaccio. Era in possesso di 20 grammi di cocaina. ‘Neve’ che era pronta per essere piazzata a Cisterna di Latina e non solo.

Le manette

Ad essere arrestato è stato un 40enne di Cisterna. Denunciata, invece la convivente. Le manette ai polsi dell’uomo le hanno fatte scattare i carabinieri della locale stazione, nell’ambito di un’attività finalizzata alla prevenzione e al contrasto dei reati in materia di stupefacenti, a seguito di un’attività investigativa.

La perquisizione

La cocaina è saltata fuori a seguito di una perquisizione personale e domiciliare. I carabinieri hanno trovato i venti grammi di polvere bianca, all’interno di involucri. Non solo. Nel corso del controllo a casa della coppia, gli investigatori hanno rinvenuto anche sostanze da taglio e tutto il necessario per il confezionamento.

Al 40enne è stato convalidato l’arresto con l’obbligo di firma, in attesa dell’udienza, fissata a marzo prossimo.

Avatar

Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *