Sicurezza: due presidi sperimentali della Polizia locale a Molella e Borgo Vodice

Molella e Borgo Vodice, due frazioni nel comune di Sabaudia, avranno due presidi sperimentalo della Polizia Locale.

Gli agenti saranno presenti due volte alla settimana nei
locali di proprietà comunale idonei a tale scopo, ovvero, in via Canonica a Borgo Vodice e la ex scuola rurale di Molella. Intanto sembra che l’Amministrazione Gervasi stia organizzando appositi spazi per poter estendere i presidi anche in altre due zone del territorio comunale, ma non sono chiare le tempistiche.

Sicurezza

Una scelta della Giunta per garantire sicurezza alla cittadinanza, eliminando anche il disagio per i residenti nelle due zone periferiche di Molella e Borgo Vodice, di doversi spostare in centro per potere usufruire di alcuni servizi utili.


“L’apertura dei punti di front-office della Polizia Locale – commentano i consiglieri Enrico Vegliati e Saverio Minervini – favorisce l’integrazione di quest’ultima nel tessuto sociale di una determinata zona, permettendone la comprensione appieno delle caratteristiche specifiche e rafforzando così l’azione di prossimità intrapresa dall’Amministrazione comunale. In questa prima fase, attivata in via sperimentale, gli agenti stazioneranno nelle sedi decentrate di Borgo Vodice e Molella due volte alla settimana e saranno pronti a ricevere ogni segnalazione relativa alla sicurezza stradale e fornire informazioni inerenti al settore”.

Avatar

Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *