Sabaudia: contrabbando di sigarette, arresti e maxi sequestro

Un maxi carico di sigarette di contrabbando è stato sequestrato dalla Guardia di Finanza di Napoli. I finanzieri hanno arrestato sette persone, tra cui alcuni pontini.

Il tir carico di sigarette, circa 4 tonnellate, pare sia partito di Napoli per raggiungere un capannone di Sabaudia.

Ad individuare il carico sono stati finanzieri del gruppo di Nola. I militari hanno notato nella notte un tir sospetto con targa bulgara

Accertata telematicamente la provenienza del mezzo da un porto ellenico e una dichiarazione di trasporto “anomala”, la guardia di finanza ha organizzato subito un’operazione di inseguimento e controllo del mezzo fino a destinazione, che ha condotto le pattuglie dei finanzieri fino a un capannone a Sabaudia. Nel corso del blitz all’interno dello stabile, i finanzieri sono riusciti a cogliere in flagranza di reato le sette persone poi finite in manette. Le sigarette marca Chesterfield e Mark erano nascoste all’interno di blocchi in lamiera elettrosaldati.

Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *