Sabaudia: abbonamenti parcheggi, moduli errati

Moduli internet errati, caos nell’ufficio comunale. E’ quanto sta accadendo a Sabaudia da qualche giorno. Da quando i cittadini residenti e non si stanno recando nel palazzo comunale per pagare l’abbonamento dei parcheggi. Strisce blu che saranno attive il prossimo 15 aprile.

A segnale i disagi sono alcuni cittadini, letteralmente infuriati, che ci hanno inviato numerose mail in redazione e ci hanno anche raggiunti telefonicamente.

E’ caos totale

Stando alle tante lamentele sembra che i moduli scaricabili da internet siano completamente errati. Non solo. Una volta nell’ufficio di competenza del comune il caos raddoppia. Quando i cittadini scoprono che il foglio compilato in precedenza non è valido, sembra debbano rovistare tra i tanti modelli prestampati messi a disposizione sui tavoli. Modelli per residenti, altri per non residenti, altri per fasce. Una disorganizzazione imbarazzante.

Le mail dei cittadini infuriati

Ho scaricato il modulo prestampato dal sito del comune per l’abbonamento ai parcheggi. L’ho compilato a casa e mi sono recato in comune. Ho iniziato a fare la fila e poi ho scoperto, come gli altri cittadini, che quel prestampato non è stato aggiornato e quindi non è valido. E’ assurdo. Questa disorganizzazione negli uffici comunali non si era mai vista prima”. Questo è il contenuto della mail di Francesca, il nome è di fantasia per la privacy.

Ma non è tutto

“Non solo i moduli online scaricati da internet per i parcheggi a pagamento sono sbagliati, ma una volta in comune, bisogna avere 27 lauree per capire qual è quello esatto. Sono tutti messi su un tavolo, a disposizione dei cittadini. Tutti mischiati. Ci sono diversi modelli prestampati, quasi simili ma diversi perché alcuni sono per i residenti, altri per chi ha le seconde case. Poi mi sembra ci siano anche quelli divisi per fasce. Insomma non si capisce nulla. E’ un caos totale. Tutto questo poi con file interminabili, perché se una persona non capisce, chiaramente rallenta la fila”. E’ questo il contenuto della mail di Claudio, il nome è sempre si fantasia per la privacy.

Una vera assurdità. Non sarebbe stato più semplice aggiornare il modulo, caricandone uno giusto sul sito?

Tante sono le banalità che per qualcuno invece sono insormontabili problemi. Si chiama organizzazione. Qualcuno ha sentito mai parlarne?

Avatar

Author: Redazione

2 thoughts on “Sabaudia: abbonamenti parcheggi, moduli errati

  1. Scopro oggi che non basta la carta di circolazione ma ci vuole la copia fronte retro… perché nell’epoca delle autocertificazioni e della interoperabilità delle Pa?

  2. In un momento di grande caos e di necessità di fare l’abbonamento recandomi al centro saudia scopro che oltretutto si lavora solo la mattina avendo comunque compilato i moduli sbagliati e non capendo se i documenti da presentare sono in visione originali, In visione fotocopiati o da lasciare agli incaricati. Inoltre non capisco bene quale documento debbo portare per dimostrare il pagamento delle tasse comunali 2018 e anche qui se in visione originale o fotocopiato da consegnare. Tutto mentre immagino si sia cominciato a sanzionare chi parcheggia non pagando. E’ UNO SCHIFO DI ORGANIZZAZIONE!!!! .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *