Quanto sta cambiando la figura della donna in Italia e nel mondo

Donna

Per anni abbiamo visto predominare in tutti i settori, dalla moda al grande schermo, una particolare figura della donna.

Siamo abituati a sfogliare le riviste e a osservare spot pubblicitari con donne bellissime, senza imperfezioni e sempre molto magre.

Da tempo tutti si interrogano sugli effetti questo modello potesse avere sull’intera collettività, soprattutto sugli adolescenti così fragili e in continua ricerca di stereotipi da seguire ed emulare.

Dietro un’immagine tanto perfetta si celano spesso realtà difficili e soprattutto ritmi quasi impossibili da sostenere.

Diete troppo rigide, stress fisico e mentale ma soprattutto tanta stanchezza. Sono questi gli aspetti negativi che appartengono al lato oscuro di una vita che forse alcuni giovani vorrebbero condurre.

Per far fronte a quella che sembra una vera e propria emergenza, alcuni grandi brand e alcuni programmi televisivi italiani e non, hanno lanciato un messaggio molto forte promuovendo un nuovo “stereotipo” di donna.

Curve, sorriso imperfetto e segni dell’età. Questi gli elementi che caratterizzano la figura della donna nel 2019

I fisici scolpiti e i volti ritoccati dal chirurgo non rappresentano più lo stereotipo della perfezione.

Questo accade grazie ad alcuni brand dell’alta moda che nelle ultime campagne pubblicitarie hanno scelto come testimonial donne più vicine alla normalità.

Le protagoniste di queste splendide iniziative sono donne dal sorriso tutt’altro che perfetto, denti spezzati, rossetto sbavato e un colorito non proprio perlato.

Non mancano smagliature, cellulite e sopracciglia troppo marcate che rimandano al mito di Frida Kahlo, la pittrice che ha trasformato i suoi difetti e le sue disgrazie nei propri punti di forza.

Non è la prima volta che l’immagine di una donna “normale” venga scelta per sensibilizzare una società che si rivela giorno dopo giorno superficiale e ossessionata dalla ricerca dello scatto perfetto.

Anche attraverso i media italiani vengono lanciate numerose iniziative per promuovere la bellezza ritrovata in qualche kg in più e nelle forme sinuose delle così dette donne curvy.

Donna

Ma l’ultima notizia che ha realmente scosso il mondo femminile arriva da Barbie. La nota azienda produttrice di bambole che ha deciso di lanciare una linea che rispecchia le donne protagoniste della vita quotidiana.

Sono infatti in vendita bellissime bambole con la pancetta, le guance un po’ tonde e persino alcuni modelli dalla piccola statura.

L’iniziativa presa dal colosso dei giocattoli rende felice tutte le mamme che temono per le proprie bambine cresciute in una società troppo esigente.

Per questo guardare modelle o dive del grande schermo mostrare con orgoglio i propri difetti può solo aiutare la nostra autostima e render felici coloro che ci circondano.

Carmela Massa

Author: Carmela Massa

Sono Carmela, una giovane donna dalle grandi ambizioni e il cuore bagnato in mille passioni. La musica è il mio primo grande amore insieme al linguaggio dell'anima. Adoro scrivere e spero presto di diventare una giornalista. Proprio attraverso le righe mi piacerebbe raccontare la storia di questa vita, girando il mondo con uno zaino colmo di sogni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *