Sabaudia, Pd: nominato il nuovo segretario cittadino

Si è svolto all’Hotel Le Palme a Sabaudia il Congresso Cittadino per il rinnovo delle cariche sociali del Partito Democratico. L’evento è stato trasmesso in diretta Facebook. Nuovo segretario cittadino, Luca Mignacca.

Segretario uscente, Amedeo Bianchi


All’ordine del giorno del congresso il rinnovo delle cariche sociali con la mozione a sostegno della candidatura unitaria a segretario cittadino di Luca Mignacca, primo firmatario Amedeo Bianchi, segretario uscente.
All’apertura dei lavori, in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale, sono intervenuti i consiglieri comunali Sandro Dapit e Luca Danesin, che hanno portato il saluto del sindaco Giada Gervasi, ancora convalescente per un intervento chirurgico.
Dapit in particolare, nel rivolgere all’Assemblea gli auguri per un proficuo lavoro, ha sottolineato la sintonia con i lavori congressuali e con i consiglieri regionali del PD Enrico Forte e Salvatore La Penna ai quali ha riconosciuto l’impegno ed il merito per la devoluzione al Comune di Sabaudia degli stanziamenti regionali per la bonifica dei plessi scolastici a seguito dell’incauta disinfestazione.

Un contributo importante è venuto dal mondo produttivo ed in particolare
dall’intervento del Presidente di Confartigiano, Riccardo Castelli che ha richiamato l’attenzione dell’Assemblea su bandi Inail finanziati dalla Regione e sulla legge di riordino del demanio marittimo.

Ripartizione Democratica

Il candidato unitario, Luca Mignacca ha illustrato i punti salienti della mozione “ripartenza democratica”, analizzando i drammatici effetti della crisi economica e sociale amplificati dalla pandemia e riproposto la centralità ed il ruolo del partito e la necessaria selezione della classe dirigente in grado di interpretarla.
Mignacca ha illustrato inoltre le principali linee programmatiche che hanno
toccato vari argomenti quali il collegamento Roma-Latina, l’approvazione del Piano del Parco, la riduzione delle imposte e delle tasse comunali alle attività produttive, la realizzazione di stazioni automatizzate per i conferimento differenziato dei rifiuti. Non solo. Ha parlato del
recupero alla dimensione pubblica dell’Hotel Sabaudia al Lago, l’acquisizione al patrimonio pubblico del Cinema Augustus, il Concorso di Idee per il recupero dell’area ex Brigantino e della piazza antistante; la realizzazione di strutture per lo sport ludico/amatoriale e non solo per lo sport agonistico.

Nel corso dell’incontro è stato sottolineato la necessità di interconnessione tra il centro della città e i borghi, le misure di sostegno all’ imprenditoria giovanile, il potenziamento dei servizi di assistenza agli anziani e alle persone diversamente abili e una maggiore presenza della polizia municipale nella centro e nei borghi.

Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *