Spacca il naso alla moglie, arrestato

Picchiava e maltrattava la moglie ormai da tempo. Un comportamento violento che aveva portato la donna a chiedere la separazione. Nei giorni scorsi però l’uomo ha aggredito l’ex in ospedale mentre il loro bambino era ricoverato. Una testata dritta sul setto nasale tanto da stenderla quasi a terra. La vittima ha denunciato il violento e l’uomo è arrestato.

Le manette

A finire in carcere a Latina è stato M.P., 39 anni di Fondi. L’uomo è stato arrestato oggi su ordine di custodia cautelare, emessa dal gip Cario del Tribunale di Latina, su richiesta del sostituto procuratore della
Repubblica.
L’accusa contestata al 39enne è quella di maltrattamenti in
famiglia e di lesioni personali, nei confronti della mogli
e.
Il provvedimento trae origine dalle numerose denunce sporte dalla moglie dell’arrestato, la quale, stanca del comportamento aggressivo, ingiurioso e a tratti violento, che andava avanti ormai da anni, ha spinto la donna a rivolgersi al personale del Commissariato di Fondi per denunciare quanto stava accadendo e cercare aiuto nelle istituzioni.
Le immediate indagini poste in essere, hanno consentito di avvalorare quanto denunciato dalla donna, portando ad avanzare la richiesta di una idonea misura cautelare, che ha trovato accoglimento da parte della Procura della Repubblica di Latina.

L’iter processuale ha avuto una forte accelerazione a seguito dell’episodio verificato qualche giorno fa, all’ospedale Dono Svizzero a Formia. I coniugi stavano assistendo il figlio ricoverato quando per futili motivi l’uomo ha aggredito e picchiato la mamma del bambino. La vittima è stata medicata e se la caverà con dieci giorni di prognosi. Per l’uomo, invece, rintracciato a Terracina nella giornata di oggi, sono scattate le manette. Fermato dagli agenti di Fondi, è stato ammanettato e accompagnato in galera.

Avatar

Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *