E’ morto Mauro Zicchieri, la lettera del figlio Emanuele

mauro-zicchieri-morto-sabaudia

È morto Mauro Zicchieri. Proprietario storico del negozio di bici e pesca al centro della città. Un uomo meraviglioso, benvoluto e conosciuto da tutti. Carattere solare, gioioso e ironico, amava la vita, la famiglia e il suo lavoro. Solo chi non ha mai frequentato la città delle dune non ricorda quell’uomo sempre disponibile e sorridente, pedalare e portare contemporaneamente anche tre bici.

Adorato dai bambini è stato l’amico di tutti, un padre, un nonno e una marito eccezionale. Appassionato di due ruote, amava come pochi la pesca. Con la morte del caro Mauro se va anche un pezzo di storia di Sabaudia.

La scomparsa di Mauro Zicchieri lascia un dolore incolmabile nei cuori della famiglia e di tutti coloro (tantissimi!) che gli volevano bene.

La lettera del figlio Emanuele 

“Ciao papà fai buon viaggio! Sei stato un grande fino all’ultimo respiro, ci incoraggiavi con il tuo modo spettacolare che avevi. Un grande uomo ma soprattutto un meraviglioso papà. Ti ho vissuto ogni giorno sempre al massimo, non ci siamo mai nascosti di nulla. Mi hai guidato e insegnato tantissimo nella vita, anche a rispettare e ad essere rispettati. Mi hai lasciato il timone del nostro negozio fin da piccolo e con la tua ombra dietro lo abbiamo portato avanti sempre nei modi migliori. Sei sempre stato stimato e rispettato da tutti. Ciao papà, ora vai con la tua bici a pescare in un mondo un migliore. Ti amo papà!”. Così il figlio Emanuele ieri sera su facebook ha voluto salutare pubblicamente il suo adorato papà.

Author: Tiziana Cardarelli

Una passione per il giornalismo diventata una professione. Una professione che sento nell'anima. Rendermi utile mi aiuta a vivere meglio. Cosa mi riempie il cuore di gioia? Il volontariato e vedere sorridere gli occhi dei bambini. Aiutare il prossimo dà un senso di leggerezza e di benessere interiore. Adoro gli animali perché riescono ad amare in modo incondizionato. Nonostante l'esperienza che credo sia la somma delle fregature, mi abbia insegnato che la riconoscenza sia solo il sentimento della vigilia, continuo ad essere sempre disponibile con il prossimo. La mia malattia cronica? Essere una nostalgica romantica.

1 thought on “E’ morto Mauro Zicchieri, la lettera del figlio Emanuele

  1. Grazie per queste parole che danno onore ad una persona speciale alla quale noi di Sabaudia abbiamo sempre voluto bene.
    Un altro pezzo importante storia di Sabaudia se ne è andato, ma resta per noi tutti un mare di bei ricordi!
    Un gande abbraccio a Emanuele e a tutta la famiglia.
    Giulia, nipote di Olga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *