Covid: commercianti e ristoratori esasperati, tafferugli sotto Montecitorio

Commercianti e ristoratori sono esasperati. Ne ne possono più. In piazza Montecitorio è in corso una manifestazione per chiedere la riaperture delle loro attività. Presenti anche ristoratori e commercianti pontini, oltre che romani e ciociari.

Nel corso della protesta i tafferugli sono stati inevitabili. La rabbia delle categoria che rischiano di fallire è tanta. Ci sono scontri tra manifestanti e polizia. Un agente è rimasto ferito e sette le persone sono state fermate per i disordini. Al vaglio delle forze dell’ordine, infatti, ci sono i filmati. Non sono esclusi ulteriori provvedimenti.

Da alcune indiscrezioni sembra che la polizia abbia effettuato diverse cariche quando i manifestanti hanno tentato di forzare il cordone delle forze dell’ordine. A creare tensione nel corso del sit in davanti alla Camera, pare siano stati alcuni gruppi di estremisti che si sarebbero infiltrati per creare tensione.
In piazza si alternano momenti di tensione a slogan contro il governo.

Avatar

Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *