Armi: sequestrate pistole e munizioni, una denuncia

Con le armi non si ‘scherza’, neppure quando sono regolarmente detenute. Basta pochissimo e si finisce nei guai. E’ quanto è accaduto ad un 64enne di Minturno.

L’uomo appassionato di pistole non aveva comunicato alla locale stazione dei Carabinieri la nuova residenza. Una dimenticanza che gli è costata una denuncia, oltre al sequestro di due pistole: una Beretta cal. 9×21 px4 storm, e un’altra, stessa marca. ma cal.7,65,, oltre a 87 proiettili.

Il 64enne è finito nei guai a seguito di controlli dei carabinieri, mirati proprio alla prevenzione e al contrasto dei reati in materia
di armi, effettuati sistematicamente dalle forze dell’ordine su tutto il territorio.

Avatar

Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *