Affittano casa vacanze inesistente, due denunce

Si sono fatti versare su una carta prepagata, 1720 euro come caparra per un affitto di una casa vacanze a Gaeta. Quando le vittime della truffa hanno capito di essere state raggirate, hanno sporto denuncia ai Carabinieri.

Le indagini

I militari dell’Arma della stazione di Gaeta, con il supporto dei carabinieri della Compagnia di Formia, a seguito di accertamenti certosini sono risaliti ai millantatori. Li hanno identificati e denunciati per il reato di truffa.

Chi sono

A finire nei guai è stata una coppia: lei 40anni tedesca, lui 50 marocchino. Vittima una 40enne che aveva risposto ad un annuncio di affitto online, pubblicato su un portale internet.

Avatar

Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *