Concerto acqua: Taskayali, da Sabaudia a Roma

Per le Nazioni Unite, oggi, venerdì 22 marzo, è la Giornata Mondiale dell’Acqua. Molte le iniziative che, a livello internazionale, hanno deciso di celebrare il bene primario per eccellenza. 

Il concerto verrà presentato alla Casa del Cinema a Roma

Proprio in concomitanza con questa giornata, al celebre pianista italo turco, Francesco Taskayali , è giunta la lieta notizia. Il primo concerto di pianoforte realizzato sull’acqua verrà presentato alla Casa del Cinema a Roma il prossimo 13 aprile durante l’AQUA FILM FESTIVAL, Festival internazionale di cinema giunto alla sua quarta edizione.

Il concerto nel 2018 sul Lago di Paola

A settembre dello scorso anno, il concerto di Francesco Taskayali si è tenuto su una piattaforma collocata in mezzo al Lago di Paola. Presente alla performance un pubblico a bordo di canoe e barche da pesca. Oltre settecento le persone sedute lungo le rive a godersi il suono delle note.

Un’organizzazione unica, ripresa dai giovani videomaker della società Novecento e che adesso approda alla Casa del Cinema.

Chi è Francesco Taskayali?

Pianista e compositore dal sangue italo-turco, Francesco è nato a Roma nel 1991. Trascorre la sua infanzia a Istanbul. Nel 1996 i suoi genitori si trasferiscono a Latina, dove Taskayali resterà fino al compimento del 17º anno, anno in cui ritornerà a vivere a Istanbul per finire gli studi. Attualmente vive a Milano. 

Nel 2010 pubblica il suo primo disco “Emre”, una raccolta di tutti i brani composti fino ai 18 anni, compreso il singolo Addio al Terminal. Come rilasciato in un’intervista per Huffington Post, Francesco dichiara di aver iniziato a suonare il pianoforte a sette anni su consiglio del padre, ingegnere e musicista per hobby, e non ha più smesso. Ha imparato a suonare senza spartito, così che la sua musica non l’ha mai scritta (tranne che per la siae) e la sa tutta a memoria. Descrive un se stesso poco socievole e introverso negli anni dell’adolescenza, tutti dedicati alla musica.

Nella sua carriera da solista si è esibito in più di 15 paesi nel mondo.

È stato il primo pianista ad esibirsi in un concerto galleggiante nelle acque del Lago di Paola.   

Fabrizia Nardecchia

Author: Fabrizia Nardecchia

Ho iniziato a fare la giornalista “ufficialmente” 10 anni fa, ma in realtà, come ha sempre detto mia madre, sono nata con questa passione. Sin da piccola il mio gioco preferito era prendere appunti su quel che accadeva tra le mura domestiche, sedermi dietro una scrivania e immaginare di presentare un telegiornale. E come dire…la parlantina non mi è mai mancata! Laureata in Scienze della Comunicazione presso La Sapienza di Roma. Giornalista pubblicista, specializzata in giornalismo di cronaca, food e salute. Formazione lavorativa all’interno di testate giornalistiche, associazioni e agenzie di comunicazione. Adoro i bambini e gli animali, non credo ci sia al mondo qualcosa di più innocente ed emozionante di queste anime. Amo viaggiare, leggere, ascoltare i suoni della natura, l’arte e la musica. Questa sono io!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *