Sabaudia, pecore sbranate dai lupi a Borgo Vodice

Aggredite e sbranate nel cuore della notte tra venerdì e sabato da un branco di lupi. Uccise 12 pecore e tre gravemente ferite. E’ accaduto a Borgo Vodice, frazione del comune di Sabaudia, in un terreno privato poco distante dal centro abitato.

A certificare le cause della morte dei capi di bestiame è stato un veterinario della Asl che ha messo nero su bianco che il decesso degli ovini è stato provocato dai “morsi di lupo”.

Una notizia inquietante, proprio come le foto pubblicate nell’articolo. Oltre alla perdita dei capi di bestiame, il cui proprietario è un imprenditore residente nel borgo a pochi chilometro dal centro della città delle dune, è sconcertante che possa essere accaduta un’aggressione da parte dei lupi proprio poco distante dal centro.

“E’ pericoloso anche per le persone, bisogna intervenire”

“La mia preoccupazione – commenta l’imprenditore che aveva acquistato gli ovini per tenere pulito un grosso appezzamento di terra – è che i lupi possano aggredire anche noi. Quelle bestie hanno sbranato le mie pecore all’interno di un terreno che si trova a pochi passi dal centro abitato. E’ una situazione allarmante. Quello che è accaduto ai miei capi di bestiame potrebbe accadere a qualunque cittadino che decide di tornare a casa più tardi. E’ assurdo che chi dovrebbe controllare e monitorare cosa accade nel Parco, non faccia nulla. Chiedo che ci siano più controlli – conclude l’uomo -, e ognuno per le proprie competenze. Quanto accaduto l’altra notte alle pecore è gravissimo. E ripeto, perché i lupi hanno sbranato gli animali quasi a ridosso delle nostre abitazioni. Mi domando: siamo tutti in pericolo?”.

Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *