Decoro urbano, il Sindaco Mosca invita i proprietari degli immobili situati nel centro storico a ripristinare le facciate

elezioni-comune-sabaudia-mosca

“Come primo cittadino avverto il dovere di invitare i proprietari degli immobili ad assumere le dovute iniziative per pervenire, quanto prima possibile, al ripristino delle facciate. E quale momento migliore per farlo se non ora, approfittando anche delle agevolazioni fiscali previste dalla normativa di settore?

Garantire il decoro urbano della propria Città è dovere di ogni cittadino, oltre, ovviamente, dell’Amministrazione comunale.

Sabaudia emblema razionalista

Sabaudia è l’emblema dell’Arte Razionalista. Un Centro di fondazione meta di ricercatori universitari, professionisti e turisti che giungono nella nostra Città per ammirare le linee architettoniche degli edifici e le prospettive che li caratterizzano. Sabaudia, ormai trascurata da anni, ha bisogno di rinascere tornando a splendere anche sotto il profilo del decoro urbano”.

È questo l’invito del sindaco Alberto Mosca ai proprietari degli immobili situati al centro storico della città delle dune. Un invito che è già stato fatto recapitare ieri ai residenti nella zona del centro storico di Sabaudia.

“Già attivato per ristrutturare il Palazzo comunale”

“Per quanto di mia competenza, informo i cittadini che, insieme all’architetto Vittorio Tomassetti e all’Area Tecnica del Comune, mi sono già attivato per ristrutturare il Palazzo comunale e altri edifici di proprietà degli Enti pubblici. L’Ufficio Urbanistica del Comune è a disposizione di quanti dovranno acquisire utili informazioni per avviare le procedure di ristrutturazione”.

È quanto ha tenuto a precisare il Sindaco Mosca, confidando nella piena e convinta collaborazione di ogni cittadino.

Author: Redazione

1 thought on “Decoro urbano, il Sindaco Mosca invita i proprietari degli immobili situati nel centro storico a ripristinare le facciate

  1. Sindaco Mosca sei un portento. Avanti così. Un caro saluto dalla Leonessa d’Italia capitale 2023 della cultura con la città dei Mille .
    Peccato che entrambe abbiano dei SINDACI SCADENTI che non meritano di certo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *